AMBITO TERRITORIALE SOCIALE “VENAFRO”
(Deliberazione del Consiglio Regionale n.313 del 1 dicembre 2015)

COMUNI ASSOCIATI
(Acquaviva d’Isernia, Castel S. Vincenzo, Cerro al Volturno, Colli al Volturno, Conca Casale, Filignano, Fornelli, Montaquila,Montenero Valcocchiara, Pizzone, Pozzilli, Rionero Sannitico, Rocchetta al Volturno, Scapoli, Sesto Campano, Venafro)

CITTA’ DI VENAFRO
Medaglia D’Oro al Valore Civile

UFFICIO DI PIANO

REGIONE MOLISE
Programma Operativo Regionale 2014-2020
(Obiettivo Tematico 9)
Deliberazione di Giunta Regionale dell’08 febbraio 2018, n.63

Asse 7 – Inclusione Sociale e lotta alla povertà

Obiettivo 7.2 Incremento dell’occupabilità e della partecipazione al mercato del lavoro delle persone maggiormente vulnerabili.

Azione 7.2.1 -Interventi di presa in carico multi professionale finalizzati all’inclusione lavorativa di persone maggiormente vulnerabili e a rischio di discriminazione e in generale alle persone che per diversi motivi sono presi in carico dai servizi sociali: percorsi di empowerment, misure per l’attivazione e accompagnamento di percorsi imprenditoriali, anche in forma cooperativa.

Vista la Determinazione n. 26 del 09.03.2018 del Direttore del I Dipartimento, in qualità di Autorità di Gestione del POR FESR/FSE 2014-2020 pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Molise n. 18 del 14.03.2018 che indice l’AVVISO PUBBLICO rivolto agli Ambiti Territoriali Sociali del Molise per l’attivazione di tirocini di inclusione sociale rivolti a soggetti a rischio di esclusione sociale: detenuti, soggetti in misura alternativa alla detenzione o in misura di sicurezza, soggetti affetti da dipendenze.

L’Ufficio di Piano dell’Ambito Territoriale Sociale di Venafro – Comune capofila Venafro ai sensi dell’art. 7 dell’Avviso regionale di cui alla succitata determinazione, indice un

AVVISO PUBBLICO

per l’attivazione di tirocini di inclusione sociale rivolti a soggetti a rischio di esclusione sociale: detenuti, soggetti in misura alternativa alla detenzione o in misura di sicurezza, soggetti affetti da dipendenze

Art. 1. Finalità dell’intervento ed obiettivi

L’Azione regionale, da cui discende il presente avviso, persegue l’incremento dell’occupabilità e della partecipazione al mercato del lavoro, attraverso percorsi integrati e multidimensionali di inclusione attiva delle persone maggiormente vulnerabili e prevede la realizzazione di interventi che intercettino i bisogni delle componenti più fragili dal punto di vista sociale e occupazionale.

L’azione prioritaria per favorire le opportunità di inserimento e/o reinserimento occupazionale è l’adozione di misure di supporto quali l’erogazione di finanziamenti per Progetti di inserimento lavorativo diretti a soggetti in situazione di particolare svantaggio sociale ed occupazionale.

L’Azione è destinata a detenuti, a soggetti in misura alternativa alla detenzione o in misura di sicurezza, persone affette da dipendenze da alcool e/o droghe, ex alcolisti e/o ex tossicodipendenti, attraverso l’attivazione di tirocini di orientamento, formazione e inserimento/reinserimento finalizzati all’inclusione sociale, all’autonomia delle persone, alla riabilitazione, all’incremento dell’occupabilità e della partecipazione al mercato del lavoro.

La Regione Molise intende programmare per un triennio (2018-2019-2020) tirocini, della durata che varia da un minimo di mesi 4 (quattro) fino ad un massimo di mesi 12 (dodici), in favore dei soggetti indicati quali destinatari dell’Avviso regionale con valenza pluriennale, attraverso proposte progettuali avanzate dagli Ambiti Territoriali Sociali.

L’avviso completo è visualizzabile al seguente link: Tirocini di inclusione sociale rivolti a soggetti a rischio di esclusione sociale.

Gli allegati dell’avviso sono i seguenti: