AVVISO D’ASTA PER LA VENDITA
DI VEICOLI/MEZZI COMUNALI

 

Prot. n. 4312/2018 del 06/07/2018

IL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO
RENDE NOTO

che è indetta asta pubblica, ai sensi dell’art. 73, comma 1, lett. c), del R.D. 827/1924, per la vendita dei veicoli/mezzi di proprietà del Comune di Fornelli di seguito descritti. L’asta è disciplinata dal presente Avviso con riferimento alle norme al Capo III del Titolo II del R.D. 827/1924.

ART. 1 – OGGETTO DELL’ASTA

I veicoli sono ceduti nello stato di fatto in cui si trovano. L’elenco dei veicoli oggetto dell’asta è il seguente:

Lotto 1:
Targa: AJ879WX
Tipo Veicolo: Autobus per trasporto di persone
Marca/Modello: Iveco A45E10 41
Alimentazione: Gasolio
Anno Immatricolazione: 1997
Stato Attuale: Necessita di alcuni lavori di manutenzione ordinaria (a cura e a spese dell’aggiudicatario).
Prezzo minimo dell’offerta libera: € 7.500,00 – (settemilacinquecento/00)

Lotto 2:
Targa: CV934WX
Tipo Veicolo: Autoveicolo per trasporto specifico, uso proprio. Raccolta e trasporto rifiuti.
Marca/Modello: Iveco 130/120
Alimentazione: Gasolio
Anno Immatricolazione: 2005
Stato Attuale: Necessita di alcuni lavori di manutenzione ordinaria (a cura e a spese dell’aggiudicatario).
Prezzo minimo dell’offerta libera: € 21.000,00 – (ventunimila/00)

ART. 2 – VISIONE DEI VEICOLI

Gli interessati possono prendere visione dei veicoli previo appuntamento. A tal fine possono rivolgersi al Sig. De Iorio Nicola – presso la sede Comunale di Via Dei Martiri, 3, telefono 0865956132 dal martedì al venerdì, con orario 8,30-10,30. Le richieste di presa visione dei veicoli devono pervenire entro le ore 12:00 del giorno prima.

ART. 3 – REQUISITI SOGGETTIVI PER PARTECIPARE ALL’ASTA

Per partecipare alla procedura d’asta gli offerenti devono possedere i seguenti requisiti, da

attestarsi con dichiarazione da rendersi ai sensi del D.P.R. 445/2000:

– non essere interdetto, inabilitato o fallito o sottoposto ad altra procedura concorsuale e non avere in corso procedure per la dichiarazione di alcuno di tali stati;

– non sussistere, a proprio carico, condanne od altri provvedimenti che comportino la perdita o la sospensione della capacità di contrattare con la pubblica amministrazione

ART. 4 – MODALITA’ E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE

Le offerte possono essere presentate per tutti i lotti o solo uno o più di essi. Non sono ammesse offerte condizionate. La domanda di partecipazione all’asta e l’offerta devono essere redatte esclusivamente in lingua Italiana. I soggetti interessati a partecipare all’asta devono far pervenire, esclusivamente al seguente indirizzo:

COMUNE DI FORNELLI
Via Dei Martiri, 3
86070 Fornelli (IS)
entro le ore 12:00 del 04/09/2018

(termine perentorio) un plico debitamente sigillato e controfirmato sui lembi di chiusura; il plico deve riportante la dicitura “ASTA VENDITA VEICOLI/MEZZI LOTTO n° _____” nonché la denominazione e l’indirizzo del mittente. Le offerte possono essere presentate a mano o per raccomandata A.R..

Il recapito tempestivo e regolare del plico è ad esclusivo rischio del mittente. Trascorso il termine fissato per la ricezione delle domande non è riconosciuta valida alcuna offerta anche se sostitutiva od aggiuntiva di offerta precedente ed anche se il ritardo è dovuto a causa di forza maggiore. Non sono ammesse domande di partecipazione od offerte recanti abrasioni o correzioni. Non sono ammesse offerte per persona da nominare ai sensi dell’art. 1401 e ss. del Codice Civile.

A pena di esclusione, il plico deve contenere al suo interno due buste, ciascuna delle quali sigillata e controfirmata sui lembi di chiusura. Sulle buste deve essere indicato il nominativo del concorrente e la dicitura, rispettivamente, “A – DOMANDA DI PARTECIPAZIONE” e “B – OFFERTA”.

Busta ”A – DOMANDA DI PARTECIPAZIONE”

La busta “A – DOMANDA DI PARTECIPAZIONE” deve contenere, a pena di esclusione, la seguente documentazione: La domanda di partecipazione all’asta, redatta in lingua Italiana, debitamente sottoscritta. Alla domanda deve essere allegata copia fotostatica del documento di identità (in corso di validità) del sottoscrittore. In caso di procuratore deve essere allegata anche la procura notarile in originale o copia autentica notarile. La domanda di partecipazione deve contenere, a pena di esclusione, le dichiarazioni elencate nell’Allegato A al presente Avviso, da rendersi ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000.

Busta ”B – OFFERTA”

La busta “B – OFFERTA” deve contenere, a pena di esclusione, la seguente documentazione:

a) L’offerta economica, redatta in lingua Italiana, debitamente sottoscritta. All’offerta deve essere allegata copia fotostatica del documento di identità (in corso di validità) del sottoscrittore. L’offerta deve contenere, a pena di esclusione, le dichiarazioni elencate nell’Allegato al presente Avviso. In caso di discordanza tra gli importi indicati in cifre e quelli in lettere, ai fini dell’aggiudicazione, prevarranno quelli IN LETTERE. Per ciascun lotto le offerte economiche devono essere di importo pari o superiore al prezzo minimo posto a base di gara. Sono escluse le offerte di importo inferiore al prezzo a base d’asta. All’aggiudicazione si potrà addivenire anche nel caso di presentazione di una sola offerta valida.

ART. 5 – MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DELL’ASTA

La data dello svolgimento della gara sarà preventivamente comunicata ad ogni partecipante, la stessa, in seduta pubblica, avrà luogo presso gli Uffici del Comune di Fornelli, Settore Tecnico, ubicati in Fornelli (IS), via Dei Martiri n. 3, dinnanzi al Responsabile del Settore Tecnico, assistito e da due testimoni. In tale sede si procederà all’apertura dei plichi pervenuti e, previa verifica delle domande di partecipazione, addiverrà all’aggiudicazione provvisoria, separatamente per ciascun lotto, a favore dell’offerente che avrà presentato l’offerta più alta. I concorrenti che hanno presentato offerta possono partecipare alla seduta di gara come uditori. Il Comune si riserva la facoltà di modificare la data di svolgimento della seduta d’asta; in tal caso ne sarà data tempestiva comunicazione mediante pubblicazione di avviso sul sito internet del Comune (www.comune.fornelli.is.it).

ART. 6 – AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA

L’aggiudicazione definitiva avverrà tramite determinazione, una volta compiute le opportune verifiche.

ART. 7 – PAGAMENTO DEL PREZZO

La stipula del contratto è subordinata al preventivo pagamento del saldo del prezzo al Comune, da effettuarsi tramite versamento su c/c postale n. 14458863, intestato a Comune di Fornelli – Servizio Tesoreria – con causale con causale “SALDO PREZZO VEICOLO LOTTO N° …..” Il saldo del prezzo di acquisto deve essere corrisposto in unica soluzione.

ART. 8 – STIPULA DELL’ATTO DI COMPRAVENDITA

L’aggiudicatario è tenuto a presentarsi nell’ora, nel giorno e nel luogo che gli sarà comunicato dal Comune per la stipula dell’atto di compravendita. Nel caso in cui non si presenti, per qualsiasi motivo, sarà ritenuto rinunciatario e decadrà dall’aggiudicazione; il Comune, rilevata la decadenza, potrà aggiudicare la vendita al concorrente che è risultato aver presentato la migliore offerta esclusa quella dell’aggiudicatario originario. Le spese contrattuali ed ogni altra conseguente o accessoria sono a carico esclusivo del compratore.

ART. 9 – ALTRE DISPOSIZIONI RELATIVE ALLA PROCEDURA

Il Comune si riserva la facoltà, a proprio insindacabile giudizio ed in qualunque fase del procedimento, di non dar luogo all’asta, di revocarla, di prorogarla, di sospenderla e/o rinviarla ad altra data, anche limitatamente ad uno o più lotti, senza che i partecipanti possano avanzare alcuna pretesa al riguardo.

ART. 10 – ALLEGATI

Gli allegati al presente Avviso ne costituiscono, a tutti gli effetti, parte integrante e sostanziale.

Il Responsabile del Presente Procedimento è l’Arch. Nicola MANCINI, Responsabile Settore Tecnico.

Distinti saluti.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.TO. Arch. Nicola MANCINI

Il Bando e gli allegati sono consultabili al seguente link: secondo avviso d’aste per la vendita di veicoli/mezzi comunali.