A VVISO ALLA CITTADINANZA REDDITO D’INCLUSIONE SOCIALE
(REI)

II REI -Reddito di inclusione -e una nuova misura nazionale di contrasto alla povertà a carattere universale, che prevede un beneficio economico alle famiglie economicamente svantaggiate. Verra erogato dal 1° gennaio 2018 e sostituirà ii SIA (Sostegno per l’inclusione attiva) e l’ASDI (Assegno di disoccupazione).Le domande potranno essere presentate a partire dal 1 ° dicembre 2017 con le modalità e condizioni qui di seguito riportate nel presente avviso.

II REI si compone di due parti:

  1. un BENEFICIO ECONOMICO, erogato mensilmente attraverso una carta di pagamento elettronica.
  2. un PROGETTO PERSONALIZZATO di attivazione e di inclusione sociale e lavorativa volto al superamento della condizioni di povertà.

IL BENEFICIO ECONOMICO viene erogato tramite la CARTA REI, una carta di pagamento utilizzabile per:

  • gli acquisti in tutti i supermercati, negozi alimentari, farmacie e parafarmacie abilitati al circuito MasterCard.
  • II pagamento delle bollette elettriche e del gas presso gli uffici postali.
  • Prelevare contante entro un limite mensile non superiore alla meta del beneficio massimo attribuibile.

IL PROGETTO PERSONALIZZATO: ii sussidio e subordinato ad un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa predisposto dai servizi sociali del Comune, in rete con i servizi per l’impiego, i servizi sanitari, le scuole, soggetti privati ed enti no profit. II progetto coinvolge tutti i componenti del nucleo familiare e prevede specifici impegni per adulti e minori sulla base di una valutazione globale delle problematiche e dei bisogni. Dal progetto derivano reciproche responsabilità.

Per consultare i requisiti e come presentare le domande, è possibile consultare il seguente avviso: REI.